Pubblicato da: maria | agosto 16, 2007

un pomeriggio come tanti

320930232_89342ae4651.jpg

Già il titolo è errato. Generalmente a quest’ora io lavoro e vado avanti sino alle 7 di sera, come minimo.

Comunque siamo in agosto. Ed in agosto, quando non lavoro, sono in ferie e a quest’ora dovrei essere al mare. Sdraiata al sole o in acqua. Magari sotto l’ombrellone a leggere un libro o a sonnecchiare.

Quindi questa situazione è assolutamente anomala. Non sto lavorando, è agosto e non sono al mare. Sono in casa, aria condizionata che va a tutto andare. Il ronzio del condizionatore che si confonde con le fusa di Pampù, sdraiato al mio fianco. Non mi abbandona un attimo e sento perennemente il calore del suo corpicino sul mio fianco. E se mi sposto lui, automaticamente, si sposta. E’ una piccola calamita di pelo che ronfa, in continuazione.

Stamani, svegliata da un sms di Elena in cui mi diceva Buongiorno, avevo deciso di andare al mare. Prendere la macchina e coprire questi 50 chilometri che mi separano da Stintino. Pigramente mi sono alzata. Tutto al rallentatore. Ho rifatto il letto, mi sono lavata e sono uscita. Avevo bisogno di un po’ di caffeina, il tanto che mi rimettesse in contatto con il mondo esterno. Girare per la città semideserta e infuocata mi ha fatto passare completamente la voglia di andare al mare. Passato del tutto l’entusiasmo e l’idea di affrontare il caldo, i chilometri e la gente mi hanno paralizzato.

Sono tornata a casa, al mio piccolo mac, al mio letto, all’aria condizionata e al ronfare di Pampù.

Un pomeriggio come tanti. Il cerchio si chiude.

Annunci

Responses

  1. Ciao Dolce Melania, ma che bello è il piccolo Pampù?
    E’ veramente adorabile, con quelle orecchie grandi mi ricorda il mio KIKIno :p
    Mi spiace che ti sia passata la voglia di andare al mare, se io fossi stata lì con te, ti avrei trascinata a forza in spiaggia, ma immagino che il pensiero del caldo e della gente possano averti fermata…
    Un pò di relax casalingo comunque non fa mai male!!!
    Mi piace il tuo nuovo mondo, fammi sapere dove preferisci che ti scriva, così aggiorno il link nei miei amicissimi 🙂
    Un bacione a te e Pampù…. ma il nome da dove arriva?
    Barbara

  2. Ma perchè scrivo per niente?
    Non riesco a lasciarti un commento…
    Sicuramente partirà questo, perchè non serve a niente…
    Bacio
    Barbara

  3. Beh, almeno tu hai l’aria condizionata.
    Pampù ce l’ho anch’io (altro nome).
    Il mac, no.
    Cerchio chiuso.

  4. Mi piace come hai descritto questa giornata…
    se non fosse per il sole e il caldo si potrebbe pensare a una giornata d´inverno co sto cielo grigio, brutto, deprimente che ti vien voglia di startene a casa, sotto lo coperte in compagnia di Pampú…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: