Pubblicato da: maria | maggio 29, 2008

un po’ di nostalgia

In questa giornata di pioggia.

Un po’ di nostalgia.

Delle cose passate, ma non del tutto cancellate e che ogni tanto riaffiorano.

La nostalgia non provoca dolore. Forse un po’ di malinconia.

Sensazione in cui respirare, piano piano.

Aspettando domani e la vita che sarà.

Sfiorivano le viole (Rino Gaetano)

L’estate che veniva con le nuvole rigonfie di speranza
nuovi amori da piazzare sotto il sole
il sole che bruciava lunghe spiagge di silicio
e tu crescevi, crescevi sempre più bella
fiorivi sfiorivano le viole
e il sole batteva su di me
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo
i passi delle onde che danzavano sul mare a piedi nudi
come un sogno di follie venduto all’asta
la notte quella notte cominciava un po’ perversa
e mi offriva tre occasioni per amarti e tu
fiorivi sfiorivano le viole
e il sole batteva su di me
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo
il sole che bruciava bruciava bruciava bruciava
e tu crescevi crescevi
crescevi più bella più bella
fiorivi sfiorivano le viole
e il sole batteva su di me
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo te mentre io oh ye aspettavo te
si lavora e si produce si amministra lo stato
il comune si promette e si mantiene a volte
mentre io oh ye aspettavo te
il marchese La Fayette ritorna dall’America
importando la rivoluzione e un cappello nuovo
mentre io oh ye aspettavo te
ancora penso alle mie donne quelle passate
e le presenti le ricordo appena
mentre io oh ye aspettavo te
Otto von Bismarck-Shonhausen per l’unità germanica
si annette mezza Europa
mentre io aspettavo te
Michele Novaro incontra Mameli e insieme scrivono un pezzo
tuttora in voga mentre io oh ye aspettavo

Annunci

Responses

  1. son venuta a trovarti dopo aver mangiato fragole,
    e con un pò di nostalgia saluto questo giorno
    e te,
    amica mia
    😉
    …vena di poesia

  2. Si ogni tanto succede, anche se c’e’ il sole.
    un sorriso a te
    Dona

  3. Sei troppo nostalgica…ascoltando la canzone anche io lo sono, un forte abbraccio Salvatore

  4. mi ha sempre inquietato pensare a mameli e novaro. li penso sempre lì, chini, che stanno scrivendo la macarena.

  5. che bella, Melania…

  6. questa canzone andrebbe remixata con La vie en Rose…

  7. Non la conoscevo…il mare fa perdere la testa, scatena nostalgia e gioia. Bello, ho respirato bene tutto il tuo post.
    Buona giornata anche da Salvatore mista sole e pioggia, tempo balordo che ci fa un po’soffrire…resisti passerá.
    Xee

  8. ciao mel, scusami se ti ho trascurata in questo periodo…..ora parto per un paio di settimane…ti sono e ti sento vicino, un abbraccio a tenaglia. ciao a presto

  9. Grande Oscar non gli darei mai i frollini da fare, ma grande. Per me Rino Gaetano era un mito, perle sparse in mezzo al cassonetto di parole. Tanto che ciò che luccica sorprende sempre.
    Adesso ho voglia di una nuotata e di un’attesa sulla spiaggia

  10. Ricordi, nostalgia…
    Dicono che bisogna “elaborare”, ma non è facile.
    Ciao
    P.S.: Rino rimane un grande.

  11. @Salvatore: un po’ dovresti conoscermi. sono così. e questa canzone…
    un abbraccio anche a te.

  12. male alla schiena che mi sta ingiungendo di stendermi.
    Non ho letto il post, non riesco a leggervi come vorrei e mi sento un po’ defraudata… 🙂
    Ma un salutino te lo volevo proprio lasciare!

  13. è così che mi sento anche io
    un po’ troppo spesso ultimamente..
    ma poi mi dico “resistere siempre!”
    ..sempre ottima musica..
    ascoltandola rivivo attimi bellissimi di nuvole rigonfie di speranza..
    buon weekend melania!!

  14. buon fine settimana 🙂

  15. Non è detto che si debba essere sempre proiettati nel futuro.

  16. Dopo la pioggia tornerà a splendere il sole.
    E il sole affievolirà la nostalgia, conservando la dolcezza dei ricordi belli.
    Qui da me oggi è stata una splendida giornata di quasi estate.
    Stai serena! Un bacio

  17. Mai sentita questa canzone, ma é a dir poco fantastica, (l’unica canzone italiana che mi piace é..vita spericolata) penso, forse mi sbaglio ma in fatto di musica ci piacciono le stesse cose, mi ricordo che hai messo un video dei “Simply Red”, che sono semplicemente fantastici / guardati su Youtube “the right thing – la cosa giusta da fare” – e ultrapornografico il testo / me lo ha transleidato la mia unica sorella )
    Eh…aria di primavera…!

  18. Solo per lasciarti un pensiero…
    Scusami,leggerò al più presto.

    Buon WE Mel ,vai al mare !

    Baci 🙂

    Al.

  19. bisogna ricordare i ricordi. senza nostalgia possibilmente chè altrimenti fa male. ma non è facile.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: