Pubblicato da: maria | luglio 30, 2008

riflessioni sulla storia, sulla vita

C’è un quadro di Klee che s’intitola Angelus Novus. Vi si trova un angelo che sembra in atto di allontanarsi da qualcosa su cui fissa lo sguardo. Ha gli occhi spalancati, la bocca aperta, le ali distese. L’angelo della storia deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato. Dove ci appare una catena di eventi, egli vede una sola catastrofe, che accumula senza tregua rovine su rovine e le rovescia ai suoi piedi. Egli vorrebbe ben trattenersi, destare i morti e ricomporre l’infranto. Ma una tempesta spira dal paradiso, che si è impigliata nelle sue ali, ed è così forte che egli non può più chiuderle. Questa tempesta lo spinge irresistibilmente nel futuro, a cui volge le spalle, mentre il cumulo delle rovine sale davanti a lui al cielo. Ciò che chiamiamo il progresso, è questa tempesta.

Riporto questo pensiero di Walter Benjamin e l’Angelus Novus di Paul Klee.

Amo Klee sin dalla più tenera infanzia. Sto scoprendondo Benjamin nell’ultimo periodo.

Stanotte rifletto e condivido le mie riflessioni con tutti voi.

Annunci

Responses

  1. :: Che comunque questo angelo ti possa aiutar a volar via da quella tempesta…a superarla…e ad unirti a lui per raggiungere la tanto agognata pace e felicità.
    Anche io amo Klee…

    E grazie per le parole che hai lasciato da me…sono felice che un poco ti siano arrivate le mie.
    Un bacio… ::

  2. Però, la notte porta consiglio? O porta incubi ed elucubrazioni?
    Scherzo:)
    Buona giornata!!

  3. non so se esista il progresso, che spesso sembra di fare solo passi indietro e rivivere anziché vivere.
    esiste il futuro. e la speranza di non sprecarlo.

  4. Guarda… non sono molti i pittori che conosco, è un tipo di arte che anche se mi affascina trovo “dura” da capire… però delle poche cose che apprezzo sono sempre rimasto stupito da Paul Klee, visto per caso (se per caso si può dire) alla GAM di Torino tanti tanti anni fa. Mi sono documentato un po’ in seguito ed ho trovato sul web tutte le sue opere (le più famose per lo meno) in formato abbastanza grande da poter fare da wallpaper al mio PC…
    E’ strano per me tenere immagini simili per il mio desktop, perché in genere ci trovi Formula1 storiche, però c’è anche Paul Klee…

  5. Ti auguro una buona giornata, dolce Melania.
    un abbraccio.

  6. Son con te, ciao Salvatore.

  7. e’ pur sempre un angelo: bizzaro, ma sempre angelo.
    Mi piace pensare che tutto sommato sia portatore di speranza e che nelle sue ali si possa trovare protezione.
    buona settimana.

  8. Salvatore: grazie, un abbraccio e a presto.

  9. dipende quale passato e quale progresso…saluti a te figlie e micini vari, non ti perderò di vista stai tranquilla 😉

  10. sicura che siaun angelo?
    a me sembra un pollo che guarda spaventato chi gli tirerà il collo…

  11. a me stanotte mi ha portato uno sballo completo, fino a che esausta son finita a dormire!!!
    Un bacio

  12. Paul Klee…meraviglioso.
    E’ arrivato il tuo dono. grazie cara!!! non si trovano troppe persone come te in giro.

  13. Le tempeste sono speso inevitabili, ma personalmente non le trovo tanto chiarificatrici da vederle impersonare il progresso.
    In campo personale, poi, non ne parliamo.
    C’è una logica nel passato, e nel fatto che il futuro sia una cosa diversa. In fondo, le tempeste durano poco e tante volte lasciano le cose molto, molto simili a prima.

  14. anch’io amo tanto Klee.
    BUona giornata, Un abbraccio

  15. bello klee. bella la tua interpretazione. ricambio i baci.senza barba.

  16. ..a me sembra un angelo che guarda benevolo e un pò ” beffardo” le piccole disgrazie di noi ” umani” che sempre annaspiamo nei nostri dolori e problemi…

  17. Per essere un angelo ha la faccia un po’ bovina, Klee era per caso induista?

  18. Buona serata, e pensa sempre alle cose più belle.
    un abbracccio.

  19. Laura, non so bene perché ma lo sentivo che Klee ti sarebbe piaciuto.
    un grande abbraccio

  20. nonostante non riusciamo a guardare il futuro perchè rimaniamo attaccatti alle nostre macerie, che difficilmente riedificheremo, il tempo scorre e loro con esso. siamo noi a mantenerle vivide e colorate…ma c’è il mondo da guardare.
    avanti e con consapevolezza. ciò che è stato è lì. non c’è nulla da prendere. forse qualche perlina incrinata, come ricordo e fine di un epoca.
    il futuro…e soprattutto il presente. Nuove basi..nuove prospettive…
    un abbraccio…ed un sorriso 🙂

  21. Ciao Melania, mi è capitato in questo agosto di voler fare i conti con un libro di Benjamin che avevo e che non avevo mai definitavanebte risolto.

    I primi risultati li sto raccogliendo nel mio sito http://www.etempodiscrivere.it

    Oggi ho finalmente visto questo quadro che sapevo famosissimo ma che non avevo ancora visto.

    Le parole che Benjamin usa per dire l’impressione che ha provocato du di lui sono enigmatiche.

    Uno dei sensi possibili in cui io le interpreto è il seguente:

    Non vi è niente su cui la storia non passi, e niente per questo può dirsi compiuto per sempre e perfetto che non si guasti e rovini.

    Se se sta a guardare questo disastro che fa il tempo scorrendo si vedono solo frammenti rughe, pezzetti, cocci di ciò che prima sembrava infrangibile.

    Fortunatamente i cocci stanno ancora a dirci che essi hanno un legame sottile e invisibile con qualcosa non che è stato ma che deve arrivare.

    Questo qualcosa è la vera opera perfetta che comporrà tutti i cocci in un mosaico di bellezza definitva.

    Le rovine indicano il futuro della loro salvezza, e la storia (individuale e colettiva) non è tanto fatta di realtà infrante ma di sogni da realizzare. Da essi prioviene un vento che ci spinge oltre le rovine.

    Ciao


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: