Pubblicato da: maria | luglio 31, 2008

un mese

Ma le stelle disegnate in cielo
non saranno forse le impronte
di zampette di tanti gatti e gattini
che si rincorrono felici?

Due giorni fa Polletto e il suo fratellino (nero e che noi chiamiamo Nerino, dimostrando una notevole dose di fantasia) hanno compiuto un mese. Parlo più di Polletto perché sto cercando in tutti i modi di non affezionarmi troppo a Nerino che fra non molto dovrà lasciare la nostra casa per andare da Cristina ( persona assolutamente fidata, che ha già due gatti e che nutre amore e rispetto per tutti gli animali).

La qualità delle foto è penosa (grazie al mio cellulare Nokia) ma in questo momento entrambe le macchine fotografiche che abbiamo in casa hanno dei problemi (quando dico che piove sempre sul bagnato…).

Comunque, tornando a Polletto. Avere dei micini in casa così piccoli, vederli crescere, vedere i loro progressi, i loro giochi è qualcosa di veramente bello. Un po’ come avere nuovamente dei bimbi piccoli in casa. Adesso stiamo inizando lo svezzamento anche perché i piccoli hanno già i dentini e mamma Attila sta cominciando a essere un po’ stanca e un po’ stufa di avere sempre i figlioletti attaccati come due piccole sanguisughe.

Quando sono in ufficio mie figlie ogni tanto mi telefonano da casa per mettermi al corrente su ciò che fanno, le loro prodezze. Crescono ormai di giorno in giorno, sono già molto meno goffi e molto più agili, cominciano a correre e ad arrampicarsi, a nascondersi, a giocare come dei forsennati. Finché, stanchi ed esausti, cominciano a sbadigliare, gli si chiudono gli occhietti e si addormentano come degli angioletti.

Per rimanere in tema…

e per finire

Annunci

Responses

  1. ma è tenerissimo! adoro i micini…

  2. Io al momento ho le tre mamme gatte a tenerci compagnia ed i due nuovi arrivati … ma sono arrivata anche a 12! Ogni tanto qualcuno cambia casa e sparisce per mesi. A volte tornano, a volte no…

  3. e’ favoloso! 🙂

  4. 🙂

  5. Alice guarda i gatti e i gatti guardano gli alici!! 😀
    Il tuo gattino è fantastico, ma, l’altro solo perchè è piccolo e nero lo dai via? Povero calimero (nerino)!! 😉

  6. Bellissimi… noi abbiamo due gatte trovate per caso ed oramai non potremmo più starne senza…

    The lovecats è uno dei mie pezzi preferiti di Smiths & Co. ne parlo anche qui (se vuoi leggere ovviamente…)

    http://www.piccoligrilletti.com/?s=the+lovecats&x=0&y=0

  7. mel che meraviglia!!!! Posso dire che ti invidio? i miei due ormai sono grandi e a hai ragione tu: è un pò come avere dei figli che non vorresti mai veder crescere troppo in fretta o meglio, ne vorresti sempre uno più piccolo!!!

  8. che sono belli!!! mi danno una sensazioned di dolcezza e tenerezza…

    un forte abbraccio dolce Melania, ti aspetto a settembre…

  9. sono stupendi, il mio Pepe compirà 4 mesi il 4 agosto
    e quasi non mi ricordavo che quando l’ho adottato era così piccolo 🙂
    un bacetto
    Cla

  10. bellissimi!!!
    buone e spettacolari vacanze mel

  11. Sulla seconda foto il gattino sembra che ride come un pazzo! Mi ricorda la nostra Trinity, l’inseparabile gattina (trovatella) di nostra figlia, che purtroppo abbiamo trovata morta in una serra, non ti dico la disperazione della piccola. Per questo non voglio piú gattini piccoli, abbiamo la Tussi (la nostra “simply red cat”) gelosa anche dei randagi che girano da noi.

  12. Occhio comunque che Cristina non abbia parenti o amici a Vicenza

  13. Buon giorno Mel, splendido sole, Salvatore.

  14. Ci sono e loro sono bellissimi…un po’ di pausa ancora qualche giorno e poi sono offesa nessuna crede alla mia storia a questi due matti che ora non urlano piú…ah mi si é spezzato il cuore coi commenti…scherzo ma saluto tutti da qua Francesa, Salvatore e tutti gli altri.
    Torno ma ora mi scaldo al sole perché pomeriggio sará variabile…
    Passa bene questo fine settimana e mi chiedo: ma la gente di mare dove va in ferie?
    🙂 ti lascio il mio sorriso.

  15. *__* ma come si fa a non amarli a prima vista?
    I micini sono un concentrato di goffaggine, simpatia, spericolatezza e quant’altro…Ti regalano sorrisi e risate a crepapelle.
    Una sera di parecchi anni fa, rincasando con i miei genitori, trovammo camillo, che allora aveva tre mesi, in stile gattoragno sulla tenda…non sapeva più scendere…Mi guardava con gli occhioni verdi e simulava un miao.perchè a quell’età ancora i miagolii non uscivano dalla bocca…
    auguri ai piccini 🙂
    ti abbraccio forte, nonostante il caldo
    :*

  16. ciao mel, giornata calda…sono fuggita anche dal mare! Ciao Xé 🙂

  17. polletto è tenerissimo!
    un bacino a te e una carezza a polletto e nerino
    😉

  18. >Lovecats, che meraviglia….
    Torino si sta svuotando,e io devo resistere ancora un pò…a me la cittàc he si svuota non piace, no, meno amle che adesso a Torino si vedono più turisti
    salutami il mare!
    Baci

  19. Laura: sono perfettamente d’accordo, Love cats è veramente bella, the Cure mi piacciono tanto.
    Anche la mia città sis ta svuotando e non mi piace questa sensazione, accresce il senso di malinconia. tutti si spostano verso il mare o partono per vacanze lontane.

  20. Iso: in questi giorni sto impazzendo con questi gatti. Attila, la mamma dei piccoli, è nuovamente in calore, è nervosa, una vera furia. litiga con il povero e vecchio Toffee, il più anziano di tutti e castrato. devo tenerli separati. Poi c’è Pampù che ha strane mire su Attila, e devo nuovamente tenerli separati. Non so più bene come fare.

  21. Ti capisco Mel, a volte sono peggio dei bambini, quando ho preso la Trinity (trovatella, denutrita) in casa e la Tussi (gatta rossa vecchiotta) l’ha vista non ti dico lo sguardo che mi ha lanciata, era disprezzo puro! La piccola stupidotta voleva giocare e la vecchia le mollava certe zampate, peró era anche divertente.
    Abbi pazienza cara, si abituano col tempo, sono i primi 7 anni che sarannp difficili 😉 !

  22. Ciao, sono una micia e saluto tantissimo i miei cuginetti micini!
    gatta susanna

  23. Iso: sì peggio di bambini. ora cerco di scrivere con uno dei piccoli che mi passa avanti e indietro sulla tastiera e se non gli presto attenzione miagola e si dispera. il primo gatto l’ho avuto che avevo 9 anni, ora ne ho 47. quando vivevo in campagna, e ci ho vissuto per 2 anni, sono arrivata ad averne 26. fanno parte della mia vita, in un certo senso. e di quelle delle mie figlie che sono cresciute con i gatti e non concepiscono la vita senza la confusione e il casino che creano i gatti.
    come stai? spero vada per il meglio. accidenti, non ci voleva…

  24. Guarda, devo dirti che il problema é la notte, non riesco a dormire, fá un caldo tremendo anche quí da noi.
    Se nó sto benone dai, poi io sono una che se c`é una “Herausforderung/boh…prova/campo di missione, mission impossible ?, (é troppo caldo per andare su google per il translate) voglio sempre sapere fino dove posso arrivare senza aiuto (ho spinto il posacenere e le Camel Light dalla cucina alla stanza da letto con le stampelle (provare) dopo mi sono accorta che mancava l’accendino!!!
    Ma io sono un’ottimista, mercoledí prossimo mi tolgono quell c. di gesso di m.!
    Intato mi guardo i video dei Simply Red su Voutube:consiglio “a new flame/ti mette il buon umore subito !”
    Pfiati Mel e porta pazienza anche te!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: