Pubblicato da: maria | agosto 3, 2008

caleidoscopio di pensieri

a volte è meglio tacere, non dire. lasciare che le immagini, i ricordi, le sensazioni facciano il loro corso. specie in una sera di istinti sgarbati e barbari come questa. dove niente sembra trovare la sua collocazione, non dico logica, almeno fisica. tutto senza alcun ordine, tutto confuso, troppi anni mescolati, visi che si sovrappongono, amori che si svelano e si rinnegano nella mia mente, un puzzle mai realizzato, una vita non del tutto vissuta, un mare che lentamente si prosciuga e il vento che non fa il suo mestiere. sabbia come colla, braccia senza mani, bocca senza baci.

a tutti gli uomini che ho amato, che forse amo, o forse non ho mai amato.

stanotte il cuore si è pietrificato e frantumato, a ciascuno il suo pezzo.

ma nessuno mai più lo avrà intero e integro. troppo tardi.

You’re the Best Thing (The Style Council)

I could be discontent and chase the rainbows end
I might win much more but lose all that is mine
I could be a lot but I know I’m not
I’m content just with the riches that you bring
I might shoot to win and commit the sin
Of wanting more than I’ve already got
I could runaway but I’d rather stay
In the warmth of your smile lighting up my day
(the one that makes me say, heh)

‘Cause you’re the best thing that ever happened to me or my world
You’re the best thing that ever happened – so don’t go away

I might be a king and steal my peoples things
But I don’t go for that power crazy way
All that I could rule but I don’t check for fools
All that I need is to be left to live my way
(say listen what I say)

I could chase around for nothing to be found
But why look for something that is never there
I may get it wrong sometimes but I’ll come back in style

For I realise your love means more than anything

(the song you make me sing – yeah)

Tu sei la cosa migliore

Io potrei essere scontento e andare a cercare dove finisce l’arcobaleno
Io potrei vincere ancora di più ma perdere tutto ciò che è mio
Io potrei essere un mucchio (di cose) ma non essere niente
Io sono felice solo delle ricchezze che tu mi porti
Io potrei cacciare per vincere e commettere il peccato
Di volere più di quello che ho già
Io potrei andare fuori strada ma preferisco rimanere
Nel calore del tuo sorriso che illumina il mio giorno (quello che mi fa dire queste cose)

Perché tu sei la cosa più bella che è mai capitata a me o al mio mondo
Tu sei la cosa più bella che sia mai accaduta – quindi non andare via

Io potrei essere un re ed appropriarmi delle cose della mia gente
Ma non userei il potere in questo modo folle
L’unica legge che farei sarebbe non controllare gli stupidi
Tutto quello di cui ho bisogno è che mi lascino vivere a modo mio (ascolta quello che dico)
Potrei andare in giro a cercare qualcosa che non si fa trovare
Ma perchè cercare qualcosa che qui non si trova mai
Posso fare qualcosa di sbagliato a volte ma riesco a recuperare con stile

Perchè comprendo che il tuo amore significa più di ogni altra cosa (la canzone che mi fai cantare, sì

Annunci

Responses

  1. melanconico.
    panta rei.

  2. (io amo molto Paul Weller e gli Style Council)
    …Forza….Il mare….affidati alla forza nebefica dael mare, fatti cullare dalui, lascia andare i pensieri..
    Un abbraccio, buona domenica

  3. “Nessuno mai più lo avrà intero e integro”
    Forse a qualcuno ne basterebbe anche un pezzetto, ma è un vero peccato quello che dici.
    Però ricorda che qualcuno una volta scrisse o disse (ma non ricordo chi è e nemmeno quando): “non è mai troppo tardi per essere una bambina felice”.
    Buona domenica, carissima.

  4. Ho pianto, pianto tanto, tanto da prosciugare il mio corpo.
    Ho amato, amato tanto, tanto da far scoppiare il mio cuore.
    Ora la mente è vuota, il cuore in frantumi, il dolore imperversa libero nel deserto del mio corpo.
    Ma, sono sicuro che non appena avrò rifocillato la mia mente, il mio cuore si ricompatterà e sarà pronto a ricevere amore!!
    Buona domenica!!

  5. Cara melania, un perido di passaggio davvero….
    questo mi suscitano le mie parole…

    Aggiungo se mi permetti un mio pensiero:
    Nessun amore ha mai il nostro cuore per intero ma solo un pezzo…amiamo per ciò che siamo in quel momento, per il nostro io fermato e cristallizato nell’attimo…
    Non amiamo mai nessuno con la nostra totalità.

  6. aquilanonvedente dice: forse a qualcuno ne basterebbe un pezzatto soltanto…e forse tu sarai pronta a concederne solo un pezzetto alla volta…ma sempre potrai decidere, quando sarà il momento, di dsrne ancora, e ancora…

  7. magari quel pezzetto di autorigenererà, e crescerà, e prenderà il posto di tutti gli altri pezzetti stanchi e feriti, e troppe volte ricuciti, diventerà un cuore nuovo, con un nuovo battito, dal colore vivo e acceso finchè così lo sarà il sentimento.
    Un grande bacio

  8. Solo un bacio e un buona notte stasera.

  9. Solo chi ha amato e sofferto per amore può comprenderne il dolore.
    Buonanotte anche a te!!

  10. ma nessuno mai più lo avrà intero e integro…
    è triste e spero che non accada davvero!
    qualcuno che sia in grado di amare senza ferire, di donare senza prendere questo è l’augurio che ti faccio e il dono che spero, al momento giusto, ti arrivi.

  11. Mi sento giá cosí autunnale eppure c’é un’afa un tempo fastidioso.

    Il nostro cuore batte sempre, ogni tanto lo soffochiamo noi coi i nostri pensieri e sembra che rallenti e ogni tanto lo lasciamo libero d’agire e lui accelera all’impazzata, equilibrio sembra impossibile trovarlo ma mai smettere di cercarlo.
    Un bacio grande.

  12. “Non si regala mai il proprio cuore, lo si presta di tanto in tanto. Se non fosse così, come potremmo riprendercelo senza chiederlo?” (Winterson) E cerchiamo di ricomporre i cocci… di cuore ce n’è uno!

  13. Laura: anche a me piacciono tanto gli Style Council e ogni tanto mi piace riascoltarli.
    Niente mare questo weekend. Non stavo bene e non avevo voglia di confusione. a posteriori è stato un errore. Ma ormai è passato.
    un forte abbraccio

  14. “Troppo tardi”?
    E che fretta c’è di tirare conclusioni?

  15. come si scrive un silenzio che è ascolto?

  16. Willy non lo so, forse può solo esistere ma è impossibile scriverlo, sentirlo, percepirlo. Resta solo e unicamente quello che è. Vuoto.

  17. allora non c’è nulla che possa essere reale. Solo sogni solipsistici. Nessuna comunicazione. Tutto virtuale. Ma lo sai che non è così.

  18. buona serata mel,
    hao provato con le stelle cadenti???
    Un bacio grande

  19. ??sogni solipsistici?? …cosa vuol dire 🙂 ora googolo.
    Un bacio buona serata a tutti!

  20. Mel so di essere solo un giovinotto che ancora non ha capito niente della vita e che molto probabilmente non sa nemmeno il significato della parola amore, ma non lasciare che il tuo cuore si pietrifichi del tutto, ci sarà sempre qualcuno là fuori che sentirà il calore del tuo amore e verrà a cercarti. Forse sono un sognatore, forse sono solo troppo giovane, ma sono certo che lo dici solo perchè sei arrabbiata e vuoi crearti uno scudo per non soffrire mai più, so che in realtà sei capace ancora di amare, quindi non pensare a quello che sarà dopo cerca di vivere i tuoi amori adesso nel modo più intenso possibile. Un abbraccio fortissimo! A proposito sono tornato. -_-‘

  21. Vabbè, ho capito, l´intero tuo cuore me lo posso scordare. Ci sarebbe mica qualche altra frattaglia a disposizione?

  22. notte serena mel, baci.

  23. Mi accodo ad Oscar per un pezzo di frattaglia, a scelta,però mi piacerebbero i polmoni. Vedi tu cosa puoi fare 🙂

    Ti voglio bene Mel, e vorrei vederti sorridere…..
    Un bacio.A.

  24. L’album era Cafè Bleu, non sapevo seguissi pure Paul weller… gli rs non sono l’unico gusto musicale in comune allora… A me piaceva molto The Paris Match di quel disco, con un’interpretazione sontuosa di Tracey Thorn degli Everything but the girl. Ricordi ?
    Per quanto riguarda il tuo cuore, perdona la metafora un po’ rozza, ma la partita finisce quando l’arbitro fischia la fine non prima:-)
    ps E’ un po’ che non capiti da me, mi dispiace un po’ 😦 a presto AZ

  25. è un periodo difficile, ci sono stati tanti cambiamenti nella tua vita, e ti devi assestare….hai bisogno di un po’ di tempo, non è così semplice, lo so. dopo andrà meglio, magari sarai un po’ più disincantata, ma più consapevole.

  26. Cuori interi sono merce rara, praticamente mai visti. D’altronde è meglio averne un pezzetto vero che uno intero falso.

  27. La nostra vita è una pellicola più o meno corta dove tutto finisce…un forte abbraccio Salvatore.

  28. Quella del cuore frantumato mi è piaciuta tanto….e anche quella del vento che non fa il suo mestiere.
    Da 1 a 10 mi sei piaciuta 100.
    zzz

  29. Salvatore: una visione della vita realistica e dolorosa.
    un forte abbraccio a te.

  30. bellissimo blog: susanna ha ragione. a parte le numerose affinità letterarie e musicali, ho visto anche dei gatti *meravigliosi*. complimenti, melania.
    un bacio.

  31. si…fuori si schiatta! Tornata a casa da poco mangio fette biscottate 🙂 stasera ho un pò di gente a cena …sono già stanca :8 Un forte abbraccio

  32. ??sogni solipsistici?? non riesco a trovarlo!!!!!
    Che frana.
    Un bacio Mel segui il mio consiglio per il caldo funziona 🙂
    Buona serata!

  33. Melania, questa non me la dovevi fare!!! IOOOO, ho posseduto collezioni rarissime degli Style Council e mi spacciavo per la fidanzata segreta di
    Paul Weller…A parte ciò, mi trovo pienamente daccordo con Bakunin e OLTRE a ciò, credimi, il cuore decide lui se e quando darsi, intero o a pezzetti, è la mente che è guastafeste ;-P

  34. Mel cara, dai un occhio QUA pure tu. C’e’ un premio anche per Te… 😀

  35. Non so che dire. In questo momento penso più alle tasche che al cuore, ecco l’ho detta. 🙂

  36. Ti abbraccio, con affetto.

  37. A sepal, petal, and a thorn
    Upon a common summer’s morn—
    A flask of Dew—A Bee or two—
    A Breeze—a caper in the trees—
    And I’m a Rose!

  38. un abbraccio, un bacio e qui mi fermo 😉
    ciao mel, ti penso!!!
    a presto

  39. Un abbraccio..Giulia

  40. Sai cosa voleva scrivermi al posto di sudati, il maghetto…”lubrichi” praticamente vuole mandarmi fuori di testa é la volta che non lo leggo piú 😉 ti ricordi quella volta dell’Oscar e li suo praticare cose sconcie tutto solo….ah non ricordo piú 🙂 so che ho chiesto a te delucidazioni….
    Un bacio diluvia!!!!

  41. ciao mel, mi sciolgo! 😦 baci baci

  42. Il maghetto di pianura é Willy 🙂
    coccola i gatti e fregatene di tutti…un bacio.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: