Pubblicato da: maria | settembre 16, 2008

wish you were here

a volte capita che un avvenimento triste come la morte porti in superficie ricordi piacevoli legati al passato.

un apparente e deplorevole controsenso. eppure capita. da un lato dispiace. qualcuno che in un certo modo ha fatto parte della tua infanzia e della tua adolescenza se n’è andato. lascia un vuoto. allo stesso tempo alcuni ricordi, che per tanto tempo hai coperto con un leggero e impalpabile velo, improvvisamente diventano nitidi, vivi, feroci. tangibili.

li lasci venire a galla e li respiri. sanno di buono e di fresco. non sembrano poi così vecchi. così datati. scaldano il cuore e rendono l’aria piacevolmente profumata e respirabile. come fare un bagno caldo e pieno di vapore dopo una giornata invernale di duro lavoro. come una doccia fresca e frizzante dopo una giornata di caldo e afa.

un flut di prosecco con una fragola. da assaporare lentamente, senza fretta, per pensieri leggeri e lenti. o tutto d’un colpo per un brivido improvviso e veloce.

comunque.

wish you were here…

So, so you think you can tell Heaven from Hell,
blue skies from pain.
Can you tell a green field from a cold steel rail?
A smile from a veil?
Do you think you can tell?
And did they get you to trade your heroes for ghosts?
Hot ashes for trees?
Hot air for a cool breeze?
Cold comfort for change?
And did you exchange a walk on part in the war for a lead role in a cage?
How I wish, how I wish you were here.
We’re just two lost souls swimming in a fish bowl, year after year,
Running over the same old ground.
What have you found? The same old fears.
Wish you were here.

Vorrei Che Fossi Qui

Allora, pensi di saper distinguere
il paradiso dall’inferno?
I cieli azzurri dal dolore?
Sai distinguere un campo verde
da una fredda rotaia d’acciaio?
Un sorriso da un pretesto?
Pensi di saperli distinguere?
E ti hanno portata a barattare
i tuoi eroi fantasmi?
Ceneri calde con gli alberi?
Aria calda con brezza fresca?
Un caldo benessere con un cambiamento?
e hai scambiato un ruolo di comparsa nella guerra
con il ruolo di protagonista
in una battaglia?
Come vorrei, come vorrei che fossi qui
Siamo solo due anime sperdute
Che nuotano in una boccia di pesci
Anno dopo anno
Corriamo sullo stesso vecchio terreno
E cosa abbiamo trovato?
Le solite vecchie paure
Vorrei che fossi qui

Annunci

Responses

  1. bedda,
    ho fatto lo stesso pensiero a te e alla tua isola guardando la stessa luna…
    …ho pensato anche io la stessa canzone apprendendo la notizia…
    …ho vissuto il tuo post 10 anni fa con Lucio Battisti,
    e a distanza di tanto tempo qualche giorno fa, in occasione del suo anniversario,
    scegliendo la sua canzone che di più ha segnato la mia adolescenza.
    Un bacio e buona notte.

  2. Eh già…
    I ricordi…
    Intanto con la scusa dei ricordi ti sei sgargarozzata un prosecco (e pure con la fragola).

  3. bellissima….
    ciao Mel!

  4. canzone stupenda!!
    ciao melani!!! tutto bene? ti sei ripresa??? con calma mi aggiornerò, per il momento un abbraccio e un bacio senza fine.

  5. esattamento così. il ricordo di chi non è più qui talvolta scalda e conforta. ci si ritrova a sorridere soli, nel ricordo di una giornata. o a piangere disperatamente, per liberarsi dal dolore della perdita.

  6. Ciao! 🙂

    Marco

  7. Marco B.: ciao e buona giornata a te.

  8. Un bacio Mel. son di corsa, ho pensato pure io a loro per un mio post e una riflessione.
    Kiss 8° stamattina, battevo i denti!

  9. bella, bellissima…ciao mel, sono svogliata…scriverò. Un bacio

  10. bisogna ricordarsi dei ricordi

  11. Wish you where here è una canzone che anche a me evoca tantissimi ricordi..

  12. …quando si scoperchia un vaso di marmellata dimenticato tanti anni in cantina…ci si accorge com’era buona…
    Ecco alcuni dei miei dubbi culinari:
    In paradisola ho provato a fare la fregola con le arselle, ma mi si sono presentati diversi dilemma. Si fa come il risotto, aggiungendo il brodo un po’alla volta, o si cuoce nel brodo e si scola?
    Le arselle devono essere sgusciate una volta cotte?
    Il pomodoro ci va o no?
    E il vino bianco?
    Non è che sono schizofrenico, ma prima di cimentarmi ho interrogato frotte di signore e signorine locali e ho ottenuto sempre risposte diverse. Siccome mi son portato a casa la fregola, per la prossima volta vorrei avere le idee più chiare… Grazie Mel 😎

  13. E’ veramente impressionante il potere evocativo di certa musica, a dire il vero, a volte basta anche una stupida canzone del Festivalbar per portare a galla ricordi ormai sepolti.
    Qui però si parla di pilastri della propria formazione musicale, di periodi di vita, quasi di ere. Viene da chiedersi: ma io sono diventato così perchè ascoltavo quella musica lì?

  14. Quando i ricordi hanno questa leggerezza
    ben vengano :-))

  15. Mel e poco non ne tratti…. Boh Boh

  16. Adoro questa canzone, se passi da me c’è festa.
    un abbraccio dolce Mel.

  17. mel cara.
    non pensare al passato.ed anche se i ricordi affiorano.chiudi gli occhi.riaprili.e pensa al momento che stai vivendo.

    ti abbraccio.
    sempre.
    forte.
    raffabella

  18. Giornate faticose e il tempo non aiuta, il vento infastidisce. Domani centro cittá, mercato, gente snob mi piace di piú la gente di periferia.
    Baci passa giornate serene ma piene.
    Xee

  19. ciao mel…

  20. …: ciao, chiunque tu sia… e grazie della visita

  21. Credo che sia proprio a causa dell’effetto “evocazione” di cui parli con tanta dolcezza che gli Irlandesi dopo la Cerimonia organizzano dei party per “festeggiare” chi li ha lasciati.
    O che i neri di New Orléans l’accompagnano nell’ultimo viaggio a suon di musica e canti.

  22. ciao Mel..passa un wend sereno…
    bacio!

  23. Bellissima Wish You Were Here, come tutto il disco omonimo del resto… Un saluto a Richard Wright *

  24. ciao mel…anch’io paso giornate strane e svogliate…passa una bella serata! baci

  25. Spegni tutto Mel, noi ti aspettiamo, senza fretta. Vai al mare.
    Un bacio

  26. … finalmente un ricordo di Richard Wright… pensavo che i Pink floyd fossero intangibili, ho saputo la notizia in viaggio, al rientro anch’io ho pensato ad un omaggio. Ciao Angel

  27. cio mel, ti auguro una notte serena!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: