Pubblicato da: maria | ottobre 12, 2008

delusa

ciò che mi porta a scrivere adesso, a quest’ora, è la rabbia e la delusione. dovrei andare a farmi la doccia e a lavarmi i capelli, avevo deciso e invece sto rimandando. sto covando questa rabbia e questa feroce delusione da un paio di giorni e forse anche più. ora rischia di esplodere. la domenica sera è già un momento che non sopporto, difficile da sopportare e superare. ora ci si mette anche questa rabbia che brucia dentro e fuori, che toglie il respiro ma rende capaci di vedere le cose con la massima razionalità. né pessimismo, né ottimismo. solo realismo. sto coi piedi per terra e non volo. oggi resto ancorata, in questa stanza da letto, sul mio letto e con il mio piccolo portatile candido. non sogno. lascio che la rabbia faccia il suo corso. deve farlo, è necessario. mi hanno deluso. gli uomini, tutti gli uomini, quelli a cui ho voluto tanto bene, per cui avrei dato tutto, anche la vita. mi hanno deluso e non sarà più lo stesso. non riuscirò più a guardarli con gli stessi occhi perchè adesso la razionalità ha preso il sopravvento. mi hanno deluso e mi hanno tradito, la mia fiducia in loro, di conseguenza anche un po’ della fiducia in me stessa è andata a quel paese. disintegrata, frantumata, calpestata, evaporata. gli uomini che per me hanno significato di più, persone care a cui voler bene. un pugno nello stomaco dato con la massima violenza. sono piegata in due e faccio fatica e ritrovare il respiro e il ritmo. nodo in gola e lacrime che vorrebbero farsi strada. pungono come spilli. ma questa non è più l’ora per le lacrime. le lacrime si ricacciano indietro, si inghiottono e si fanno sparire. questa è l’ora dei pensieri pieni di rabbia e rancore. poche recriminazioni. cambio strada. una svolta e per questa strada non ci passerò mai più.

Annunci

Responses

  1. Un forte abbraccio a te Mel. in questa tua serata cosí difficile con tutta questa delusione e rabbia…sicuramente passerá ma adesso stai cosí e a me dispiace leggerti cosí.
    Ancora un abbraccio e un bacio e zero consigli per questa tua serata. Potrei dirti: “domani é un’altro giorno”…ma se oggi é una merda di giornata, non ti cambia nulla.

    Xee

  2. Quanta rabbia, ma forse è giusto che questa rabbia trovi la via per uscire da te ed infrangersi su di uno schermo bianco. E’ una buona terapia per la fase acuta ma non ti servirà per la guarigione. Non prendertela con gli uomini o con l’uomo che ti ha deluso, perchè in un dialogo si è sempre in due e se qualcosa si rompe non è mai colpa di una sola parte. E quando qualcosa se ne va non torna più; ma ricorda che lascia sempre qualcosa per sempre. Tu sei unica nell’universo, così come lo sono tutti quelli che incontrerai. Quando vorrai condividere la stessa strada con un’altra persona ricorda che formerari un “noi” temporaneo, che nel momento della dipartita si scioglierà. Solo se tu avrai mantenuto il tuo “io” intatto non affogherai nel rimpianto della separazione ma serberai per sempre nel tuo cuore la felicità di quei momenti.
    Se sei delusa è perchè le tue aspettative non sono state soddisfatte. Nei rapporti personali il segreto è ascoltare, donando il tuo essere ma non il tuo “io”, ovvero quella parte sacra di te che nessuno può mai avere. Amore non è fondersi nell’altro ma costruire con l’altro.
    Ciao da spaziocorrente
    (spaziocorrente.wordpress.com)

  3. mi dispiace Melania, non pensavo proprio di farti quest’effetto…

  4. Buona giornata.
    Cominciamo con un sorriso!.

    Quando ti ho scritto non pensavo alla tua delusione data da un solo uomo, ma voleva essere un pensiero più generale. Quanto ti ho scritto vale per il “tuo” uomo, come per il tuo amico, come per il tuo fratello, come per il tuo genitore, come per quell’insieme di persone che ogni giorno vivono con te e con te costruiscono un legame. E ricordati che “amore” non è solo quella scintillante emozione tra due persone, ma è presente in ogni cosa per cui vale la pena di vivere. L’amore per una specifica persona è solamente un bellissimo caso particolare d’amore.
    Impariamo che i nodi più stretti alla fine non riescono a trattenere per sempre ciò che legano, e forse quello stringere è anche la causa della loro rottura. Le persone vanno e vengono dalla nostra vita e l’unica cosa che possiamo fare è godere della loro presenza e saper prendere ciò che sanno dare, senza chiedere loro quello che noi vorremmo ma non hanno. Per mille fiori che appassiscono ce ne sono altrettanti che sbocciano la mattina seguente: per fortuna l’ape sa che se quel fiore è sprovvisto di ciò che cerca, passa a quello successivo.
    Prendi le redini della tua vita e nella tua unicità galoppa con un sorriso di felicità sulle labbra lasciando alle spalle ciò che non ti serve più. Viaggia leggera!.
    Ciao

  5. Dato che anch’io sono deluso dagli uomini, potremmo mica elaborare un piano per la reciproca soddisfazione?

  6. Quando provo quella rabbia, cara mel,
    vorrei tanto infilare una mano nelle viscere, frugare un po’ e gettar via tutto.
    Vorrei quasi estirpare quel bruciore che sento,
    perchè è così forte da non uscire.
    Mi dispiace per quello che stai passando, se potessi ti darei una buona ricetta per lenire e consumare.
    Non ce l’ho, posso solo dirti di fare uscire in qualche modo la rabbia e la frustrazione, sfogati, batti pugni, corri sul bagnasciuga e realizza qualcosa per te, scrivi, crea, torna ad essere viva se puoi.
    Ti abbraccio forte mel.
    Più forte.

  7. Attenta alla rabbia Mel..
    Ci consuma come un cancro..
    DAniele

  8. un abbraccio Mel…spero che la rabbia si sia esaurita e ti auguro che ci sia solo spazio per la serenità…

  9. provo questa rabbia da almeno due anni, e dopo esser stata presa mille volte in giro, nascosta e tradita… ho detto basta. il mio cuore non si dovrà mai più innmorare di un uomo, ovvero.. di UNO STRONZO!!!

    un caro abbraccio dolce M.

  10. Ciau Mel!

  11. Da quando ti leggo per la prima volta sento nelle tue parole forza e la giusta consapevolezza, penso che ora riuscirai a girar pagina.
    Un abbraccio
    Dona

  12. La rabbia tira sempre fuori la parte migliore di noi, quella che vede le cose giuste e che ti fa fare le cose giuste.
    Secondo me è giusto anche piangere, ma solo un po’, poi passa tutto e si è più forti.
    Buona fortuna!

  13. era ora
    aspettavo da tempo che reagissi con la rabbia
    che è salutare
    è una gran medicina
    il peggio, anche se te faticherai a crederlo, è passato
    in bocca al lupo

  14. Azz!
    E io che pensavo che Twister fosse un omaccione!
    Un camionista, in particolare.
    Mattuguardaicasidellavita!

  15. ricomincia da te stessa.
    è l’unica via.
    credimi.

    ti stringo.
    più forte.
    più forte.
    raffabella

  16. Spero che sia una rabbia costruttiva, di quelle che ti fanno vedere le cose con chiarezza.
    Spesso questo è indispensabile per liberarsi dalle scorie che fanno soffrire. Un caro abbraccio:-))

  17. E’ inquietante come tu riesca ad esprimere rabbia e razionalità allo stesso tempo.
    Fa quasi paura, perché percepivo la certezza che in un’anima come quella che ci hai mostrato sino ad ora certi “eventi” non sarebbero mai stati possibili.
    Spero che quanto prima un segnale stradale “luminoso ed ammiccante” ti convinca a tornarci su quella strada che oggi non vuoi più percorrere! 🙂

  18. La rabbia, ed anche le lacrime, non possono che farti bene. Mel, ti voglio serena. Lavoraci sopra. Ci riuscirai……
    Un bacio.
    A.

  19. Ri-Ciao Mel! 🙂
    Un bacio.
    Diego.

  20. non confinare le lacrime dentro, non ricacciarle indietro. lasciale uscire. e piangi. e grida. non cambia nulla, ma ti fa stare meglio.
    un abbraccio, di sincero affetto.

  21. Mi spiace.Ti capisco. Però ti risollevarai, le esperienze negative ti rafforzeranno,forse sarai più riflessiva. In ogni caso non farei distinzione tra uomini e donne, esistono le persone coi loro pregi e i loro difetti, quelle leali e quelle sleali.
    UN abbraccio

  22. Sono sicura che hai passato una bella giornata, che sei stanca, che domani da te piove ;-), che avrai tremila cose da fare (sicuramente pulire la casa)…sono sicura che sei serena. Bitte 🙂

    Kiss tanti 🙂

  23. via la rabbia e il rancore…hai bisogno d’altro. d’aria puita, di fiducia, di speranza, di consapevolezza, di vigore, di autostima, di autodetrminazione, di autocontrollo, di autorevolezza, di gioia di vivere…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: