Pubblicato da: maria | ottobre 1, 2011

Non è infrangibile

Attenzione. Non è infrangibile.

Maneggiare con cura.

Oppure lasciare perdere.

E’ più o meno domestico.

Ma è insaziabile.

A volte arrogante.

Distaccato quando è il caso.

Quasi perennemente innamorato.

D’amore.

Annunci

Responses

  1. E’ materia preziosa, di sicuro trattrare con cura e delicatezza

  2. Brutta bestia…
    Se ti azzanna, sanguini senza sosta !

    • Ci vuole pazienza, molta pazienza.
      E aspettare che passi.
      Buona serata

  3. Proteggerlo sempre, senza di Lui si vive “male”
    Un abbraccio
    Gina

    • E’ proprio vero, Gina.
      Ti abbraccio

  4. Descrizione del cuore perfetta: non è infrangibile, anzi, è moooolto delicato, si rompe continuamente ma possiede anche l’incredibile forza di ricostruirsi. Piano piano, senza farsi sentire.
    Simmy

    • Ma ci vuole tempo e pazienza.
      Ciao

  5. quasi sempre …………..un abraccio buon week end nazzareno

    • Buon week end a te, Nazzareno

  6. Purtroppo mooooolto fragile…..

    • Fragilissimo. Occorre una corazza. Ma non sempre si riesce a costruirla,

  7. Era da un po’ che non venivo a visitare il tuo blog ed ho trovato delle piacevoli sorprese, come questa bella poesia e come l’idea di creare piccole storie unendo degli haiku. Buona domenica, Annita

    • La vita è una girandola.
      Il mio blog segue la mia vita.
      Passo dopo passo.
      Buon pomeriggio, Annita

  8. Versi bellissimi. Essenziali.

    • Essenziali.
      Non si deve e non si può mai eccedere nel raccontare.
      Sta nella sensibilità di chi legge capire cosa non si dice.
      Cosa non si scrive.
      Quello che si vive è un uragano.
      Va ridotto all’osso.
      Anche razionalizzato.
      E riportato a quello che è.
      Un cuore.

  9. Se le persone lo capissero, una buona volta, quanto è fragile. Quanto è facile spezzare il cuore di qualcuno, infrangere i sentimenti delle persone…come cambierebbe la nostra vita.

    • Sono d’accordo con te.
      Questo vale per tutti.
      Ognuno di noi, credo, ha sofferto e ha fatto soffrire.
      Non dimentichiamolo.
      Non fare soffrire, in primo luogo.
      E quando soffriamo, ricordiamoci di quando siamo stati noi gli artefici del dolore.
      L’amore è un’arma a doppio taglio.
      Si può amare ma non è detto che l’amore venga ricambiato.
      E l’amore, come l’amicizia, è l’unica cosa che non può essere pretesa.
      Mai elemosinare.
      Meglio niente.

  10. In poche righe hai descritto benissimo la fragilità del nostro cuore, ma anche la grande capacità d’amare incondizionatamente……..
    Un buon inizio di settimana,
    Luciana

    • Grazie, Luciana.
      Un buon inizio settimana anche a te

  11. Come ti capisco, il mio ha lo stesso problema, è innamorato dell’Amore… It’s a grande casino… Grazie per il tuo ultimo commento: mi ha fatto sentire meno in colpa per quello che sento.

    • Hai ragione.
      E’ un gran casino.
      A volte un bel casino…
      Ciao, alla prossima

  12. Buongiorno.
    Mo’ la voro un po’, eh? :mrgreen:

    • Ma giusto un po’, Aquila… :mrgreen:
      Non vorrei mai vedere colare una stilla di sudore dalla tua fronte aquilesca… 😉

  13. Peccato quel ‘quasi’ finale; io credo che sia sempre innamorato, spesso magari non corrisposto 😉

    • Ecco. Proprio così… 😉

  14. è una buona cosa, credimi maria.

    • Lo spero, Frà…

      • è così!

      • ok, allora è così

  15. senza il quasi, perennemente innamorato.

    • Noto che il “quasi” non piace.
      Effettivamente…

  16. dicono che il cuore ha un campo elettrico enormemente più forte di quello del cervello… ci sarà una ragione/un effetto?
    baci

    • Non so se c’è una ragione, suppongo di sì.
      Ma di sicuro c’è un effetto.
      E che effetto…
      Baci, Sun

  17. Ecco, qualcuno alla fine ha nominato il cervello…Maria ma sei sicura che quella cosa fragile da proteggere è proprio il cuore? Non è che magari è invece il nostro cervellino che ci fa tanti brutti scherzi!?

    • Entrambi. Almeno questo è il mio punto di vista.

  18. Il cuore: delicata e infinita emozione per tanti.
    Solo un muscolo vitale per altri
    Buon mattino
    Ombre

    • Buon pomeriggio, Ombre.
      Emozione senza fine, per me.

  19. il cuore non si rompe. si indurisce. sempre più. e non si torna indietro. ad ogni indurimento, una scaglia si infila nei polmoni e si respira sempre peggio.
    tragico, me ne rendo conto.

    • Dipende.
      Forse è una questione soggettiva.
      O forse dipende dalla nostra volontà.
      In certi momenti avrei voluto che il mio cuore si indurisse, ma sono stati solo attimi.
      Forse illusione, non so.
      Sembra di essere diventati immuni ai sentimenti, ma io non credo sia vero.
      Non sempre.
      Sì, è una visione tragica della vita e del dolore.
      Spero tu possa e riesca cambiare opinione.

  20. …e si bagna sempre di lacrime non proprie…
    bellissime parole, grazie della visita, buona serata Fabio.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: