Iniziare…

Non è facile iniziare.

Aprire una porta su un nuovo mondo quando ancora non si è definitivamente chiusa la precedente.

Ecco. Io mi trovo in questa situazione.

In questa estate che vorrei finisse al più presto, in quest’agosto per me così difficile da sopportare e superare. In questa città deserta. Città, a pochi minuti dal mare, che in questi giorni è abitata solo da vecchi e disperati.

Mi sto chiedendo a quale categoria appartengo. Temo la risposta.

ma non si nasconde la polvere sotto al tappeto

st-aerea.jpg

Responses

  1. ciao!!!!ti va di fare uno scambio???io ti aggiungo al mio blogroll e tu al tuo,cosi ci facciamo un po di pubblicità a vicenda!!!il mio blog è http://catanesetiscrivo.wordpress.com/ aspetto tue notizie!!!ciaoooooooo

  2. Posso comprenderti… ho attraversato anche io un periodo così…il vero modo per capire chi siamo è ascoltare le ragioni che serbiamo entro noi stessi… a volte siamo troppo duri contro noi stessi… a volte siamo intransigenti.. a volte dobbiamo solo trovare il coraggio di metterci in discussione… è un processo lento e doloroso a volte… e a volte genera rimpianti… paure… dubbi…a volte occorre fermare il mondo… spegnere le luci e fermarsi ad ascoltare il silenzio…

  3. Ciaoo…stò cercando di sviluppare un sito web-blog con forum in cui si parla di recensioni di film,game,serie tv e altro ancora…
    sarei interessato ad uno scambio link con il tuo blog,che ne dici?
    ti ringrazio anticipatamente e a presto
    il sito è http://www.rapiditaliashare.com

  4. Ciao melania ti và una collaborazione col mio sito o anche un semplice scambio link?
    ti ringrazio e a presto!

  5. cara melania, non ci conosciamo neanche di striscio.. però posso capire il tuo stato d’animo dalle parole che hai scritto..
    non posso dirti cosa fare o cosa non fare, perchè sono cose che devi capire e decidere te (qualunque esse siano e per qualunque cosa)..
    ti posso raccontare in poche parole la mia esperienza..
    sono uno studente universitario, con una vita super incasinata.. a scuola iniziava a non andare tanto bene.. dopo l’ultima storia finita male, di ragazze non ne volevo sentire parlare.. incriccato i rapporti con qualche Amico (con la A maiuscola).. insomma faceva schifo tutto.. ho preso al volo l’opportunità di andare via dall’Italia per studiare un po’ di tempo all’estero e col supporto della mia famiglia, sono partito e sono dall’altra parte del mondo letteralmente ora!
    la sorte ha voluto che ci finissi insieme con quegli amici con cui avevo litigato.. e ora siamo qui a sostenerci l’un l’altro.. e sempre la sorte ha voluto che 10 giorni prima di partire mi innamorassi di una ragazza.. che nonostante le 36 ore di aereo che ci separano, mi ama e non può fare a meno di me.. e io l’amo e non posso fare a meno di lei…
    questo per dire che quando meno te l’aspetti la vita ti riserva situazioni che ti fanno completamente cambiare idea su tutto.. 🙂
    in bocca al lupo!

  6. Iniziare…
    Iniziamo allora… non ho avuto tempo per leggere tutto ma fino ad ora le pagine che ho visto mi hanno incuriosito come si deve.
    Hai un bel modo di dire le cose e trovo molto valida la tua idea di mettere continuamente il testo di una canzone attinente alle cose di cui scrivi. Lo faccio anche io…
    La cosa a cui non avevo mai pensato è “embeddare” il relativo video preso da YouTube.
    Detto questo, i tuoi gusti musicali si avvicinano di molto ai miei per cui la sorpresa è stata certamente gradita.
    Bellissime le foto, ti leggerò con piacere.
    R

  7. 🙂

  8. serena pasqua

  9. ciao, gironzolando per google ho letto un tuo intervento in cui si parlava della considerazione delle donne.. che vengono chiamate puttane solo perchè si divertono mentre gli uomini sono considerati dei fighi se lo fanno.. beh ti volevo dire che sono assolutamente d’accordo con te .. perchè lo sto provando e cosa peggiore è che nn mi sono neanche “divertita”, ma stavo con un povero idiota che si è inventato un mucchio di balle…
    la cosa non mi tocca perchè so che nn è vero, ma mi brucia dentro perchè avevo fiducia in lui.
    perchè ti dico questo? perchè da come parli mi sembri una persona con un modo di pensare giusto e indipendente, come me.
    le tue figlie sono fortunate.
    auguri.

    //hellion

  10. hola como andas

  11. Porta itineris dicitur longissima esse.
    La porta è la parte più lunga di un viaggio. (più o meno)
    Così dicevano i romani. E’ strano che dopo più di 2000 anni, siamo ancora allo stesso punto: iniziare è sempre la cosa più difficile nella vita.

    • E’ proprio vero.
      Grazie per la visita e per il commento.

  12. Bello come inizio.

  13. Bello come inizio.

    • Benvenuto, Arthur.
      E’ passato tanto di quel tempo…
      Grazie

  14. ma vai al mare, ti scialli in spiaggia conosci qualche turista, prendi il sole e ti godi l’acqua salata sulla pelle..

    • Ciao Anonimo.
      Perché non ti presenti?
      Comunque grazie del consiglio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: